Impastatrice planetaria: cos’è e come funziona

Le impastatrici planetarie sono tra le macchine alimentari più conosciute e usate. La loro popolarità va oltre l’ambito professionale e si estende all’utilizzo domestico, merito della grande versatilità. A differenza delle impastatrici professionali a spirale o a bracci tuffanti, infatti, questi elettrodomestici possono svolgere diverse funzioni: impastare, mescolare e montare.

Leggi tutto

Applica i filtri e raffina la tua ricerca

IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile - MOD. RN5 - Regolatore di velocità - Alimentazione V 230 monofase - Capacità vasca lt. 5 - Potenza 0,3 kW - Norma CE
Marchio Allforfood
IMPASTATRICE PLANETARIA CON TESTA SOLLEVABILE mod. SEM7 - Regolatore di velocità - Monofase 230V/1/50Hz - Capacità Vasca Lt 7 - Potenza 1200W - Norma CE
Marchio Fimar Easy Line
IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile - MOD. RN7 - Regolatore di velocità - Alimentazione V 230 monofase - Capacità vasca lt. 7 - Potenza 0,3 kW - Norma CE
Marchio Allforfood
IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile - Mod. SL/B5 - Regolatore di velocità - Struttura acciaio inox satinato - Alimentazione monofase 220-240V/1/50-60Hz - Capacità vasca lt. 5 - Potenza W 500 - Norma CE
Marchio Fimar Easy Line
IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile - Mod. SL/B7 - Regolatore di velocità - Struttura acciaio inox satinato - Alimentazione monofase 220-240V/1/50-60Hz - Capacità vasca lt. 7 - Potenza W 500 - Norma CE
Marchio Fimar Easy Line
IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile mod. GO107 - Variatore elettronico di velocità - Acciaio inox AISI 304 - Alimentazione V 230 monofase - Capacità vasca lt. 7,5 - Potenza 325w - Norma CE
Marchio Allforfood
IMPASTATRICE PLANETARIA - MOD. PK5 - CAPACITA' VASCA Lt 5 - POTENZA W 300 - ALIMENTAZIONE V 230/50Hz MONOFASE - DIM. Cm L 23 x P 35 x h 40 - NORMA CE
Marchio Fama Industrie
IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile - MOD. RN7D - Regolatore di velocità - Alimentazione V 230 monofase - Capacità vasca lt. 7 - Potenza 0,65 kW - Norma CE
Marchio Allforfood
IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile - MOD. RN10 - Regolatore di velocità - Alimentazione V 230 monofase - Capacità vasca lt. 10 - Potenza 0,6 kW - Norma CE
Marchio Allforfood
IMPASTATRICE PLANETARIA - MOD. PK7 - CAPACITA' VASCA Lt 7 - POTENZA W 325 - ALIMENTAZIONE V 230/50Hz MONOFASE - DIM. Cm L 25 x P 42 x h 42 - NORMA CE
Marchio Fama Industrie
IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile mod. GO110 - Variatore elettronico di velocità - Alimentazione V 230 monofase - Capacità vasca lt. 10 - Potenza 500 w - Norma CE
Marchio Allforfood
IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile - MOD. RN20 - Regolatore di velocità - Alimentazione V 230 monofase - Capacità vasca lt. 20 - Potenza 1,1 kW - Norma CE
Marchio Allforfood
IMPASTATRICE PLANETARIA - Mod. IP 10 - Basamento in ghisa - Vasca in acciaio inox - Capacità vasca lt 10 - Potenza kW 0,6 - Alimentazione monofase - Dimensioni cm L 47 x P 38 x 68h - Norma CE
Marchio Allforfood
IMPASTATRICE PLANETARIA - Mod. AP 10 - Struttura in ghisa e acciaio - Vasca, frusta, spatola e uncino in acciaio - Capacità vasca lt 10 - Potenza W 600 - Alimentazione monofase - Dimensioni cm L 40 x P 49 x 78h - Norma CE
Marchio Amitek
IMPASTATRICE PLANETARIA con testa sollevabile - MOD. RN30 - Regolatore di velocità - Alimentazione V 230 monofase - Capacità vasca lt. 25 - Potenza 1,5 kW - Norma CE
Marchio Allforfood

 

Il nome planetaria deriva dal particolare movimento dell’impastatrice, che simula quello dei pianeti. Di cosa stiamo parlando? Il braccio meccanico ruota contemporaneamente sia attorno al proprio asse che attorno al centro della vasca. In altre parole, il braccio riproduce il moto di rivoluzione e di rotazione dei pianeti.

Il risultato è una macchina che lavora in modo omogeneo qualsiasi impasto, perché mescola e impasta bene sia al centro che ai lati della ciotola. L’ impastatrice planetaria è indicata sia per i composti liquidi (ad esempio per montare panna e uova) che per quelli compatti. Il suo contesto d’applicazione ideale è la pasticceria, pur risultando un valido alleato anche per molte preparazioni salate.

Fruste planetaria impastatrice: quali sono le più comuni e a cosa servono

L’impastatrice planetaria funziona con diverse fruste, ciascuna con un utilizzo diverso e da selezionare a seconda del tipo di preparazione. Solitamente al momento dell’acquisto la planetaria è accessoriata di:

  • frusta a foglia o a spatola;
  • frusta a filo;
  • frusta a gancio.

La frusta a foglia o a spatola è pensata per la lavorazione di impasti corposi e non troppo liquidi, come quelli a base di uova e farina. Non è invece consigliata per gli impasti duri, per cui è necessario un elevato sforzo di lavorazione.

La frusta a filo invece è usata per gli impasti liquidi e spumosi che richiedono lunghi tempi di lavorazione. Ad esempio, è ottima per montare la panna e lavorare insieme uova e zucchero.

C’è poi la frusta a gancio, da usare per gli impasti con elevata consistenza, compattezza ed elasticità. Si tratta di tutti quegli impasti duri che richiedono uno sforzo abbastanza intenso per la lavorazione, come quello del pane, della pizza o della pasta fatta a mano.

Per questa sua caratteristica l’impastatrice planetaria con frusta a gancio può essere comparata all’impastatrice a spirale. Ma quando la preparazione di pane, pizza o impasti simili è frequente, meglio acquistare un prodotto specifico, come appunto l’impastatrice a spirale, o a bracci tuffanti.

Quali sono i vantaggi di usare la planetaria impastatrice?

Sono tante le ragioni per utilizzare le impastatrici planetarie in una cucina professionale. Innanzitutto, la contrazione dei tempi di lavoro, che si riducono sensibilmente. Altrettanto importante è l’assenza di sforzo. Utilizzare la planetaria non implica nessuna fatica e consente quindi di risparmiare le energie per altre preparazioni.

Inoltre l’impastatrice planetaria è molto facile da pulire, soprattutto nei modelli con testa sollevabile. Questa consente infatti di rimuovere agevolmente le fruste, che si possono lavare sia a mano che in lavastoviglie. Semplice anche la sostituzione delle fruste, per passare in poche mosse da un impasto all’altro.

A tutto ciò si aggiungono robustezza ed efficienza. Vantaggi che si hanno però solo a condizione di scegliere i prodotti dei prestigiosi marchi proposti da AllForFood. Tra questi ci sono Fimar, Fama, Kitchenaid, Domino e Sammic. Tutti garanzia di elevata qualità costruttiva e performance di alto livello.

Come scegliere la miglior planetaria per uso domestico e professionale

La qualità dovrebbe sempre essere il discriminante nella scelta delle impastatrici planetarie. Privilegiando l’acquisto di un prodotto con un eccellente rapporto qualità-prezzo, piuttosto che puntare esclusivamente sui prodotti a basso costo, che non sempre sono sinonimo di qualità.

Ma naturalmente ci sono anche altri criteri da considerare al momento della selezione del prodotto. Andrebbe valutata ad esempio la capacità della vasca, che deve necessariamente soddisfare le esigenze dell’attività. Su AllForFood hai solo l’imbarazzo della scelta, grazie ad un catalogo di impastatrici planetarie con capacità di vasca da 3 a 100 litri.

Le impastatrici di piccole dimensioni (con vasca da 5-6 litri) sono ottime per l’utilizzo anche domestico, per la preparazione di deliziosi dessert da gustare con amici e famiglia. Trovano impiego in ambito professionale, ma solo dove l’attività dolciaria è ridotta. Pensiamo ad esempio ad un ristorante che propone dessert fatti in casa.

Le impastatrici planetarie di media e grande capienza sono usate quasi esclusivamente in ambito professionale, soprattutto in pasticcerie, panetterie e altre attività con una consistente produzione di dolci.

Importante, sempre nell’ambito dell’individuazione del prodotto migliore, anche l’alimentazione della macchina. Può essere monofase o trifase. Le seconde, più potenti, sono indicate per chi usa l’impastatrice di frequente e per lunghe sessioni di lavoro.

L’ultimo importante requisito da tenere a mente per la scelta delle impastatrici è il rispetto delle norme CE. Requisito soddisfatto da tutte le impastatrici planetarie presenti nel catalogo di AllForFood. Sfoglia subito il catalogo e trova quella che fa per te.

F.A.Q.

Come funziona la planetaria impastatrice?

Il funzionamento della macchina è basato su una rotazione combinata. La planetaria esegue infatti due movimenti, perché gira contemporaneamente intorno al proprio asse e intorno al centro della vasca, lavorando così sia il composto che si trova al centro della vasca, sia quello ai lati.

Quando preferire un’impastatrice planetaria a un modello a spirale, a forcella o con bracci tuffanti?

Le impastatrici planetarie risultano migliori delle altre impastatrici professionali per le attività di piccole dimensioni e che quindi hanno una ridotta produzione dolciaria (in termini quantitativi). Rientrano in questi scenari trattorie e ristoranti con pochi coperti, i laboratori di cake designer e chef personali, e i bar.

Per una pizzeria è meglio una planetaria o un’impastatrice a spirale?

Dovendo lavorare quotidianamente considerevoli quantitativi di impasto per pizza (e quindi duro), per le pizzerie sono più indicate le impastatrici a spirale. Da considerare anche i modelli con bracci tuffanti, mentre l’impastatrice planetaria è sconsigliata perché non adatta ad un costante utilizzo con impasti duri.

Quali sono i vantaggi di usare una planetaria impastatrice?

Le impastatrici planetarie hanno diversi vantaggi. Primo su tutti il risparmio di tempo. Non dovendo più impastare a mano, infatti, i tempi di lavoro si contraggono sensibilmente e il processo produttivo viene ottimizzato.

La lavorazione dell’impasto è eccellente. Merito del doppio movimento del braccio meccanico, che assicura impasti perfettamente uniformi. Le planetarie sono anche estremamente versatili, perché adatte ad impastare, montare e mescolare. Per questa ragione trovano impiego sia in ambito professionale che domestico.

Che tipo di impasti si possono preparare con l’impastatrice planetaria?

Le impastatrici planetarie sono perfette per la preparazione di creme e degli impasti tipici della pasticceria, ad esempio la pasta frolla. Ma si prestano anche alla realizzazione di impasti duri. In ogni caso è fondamentale avere cura di selezionare la frusta adatta e rispettare le indicazioni del produttore in merito alle quantità massime.

Perché dovrei acquistare la planetaria impastatrice su AllForFood.com?

Perché qui trovi un catalogo con oltre 40.000 articoli per la ristorazione dei migliori brand del settore. Il rapporto qualità-prezzo è imbattibile e nella sezione “Promozioni” trovi offerte super convenienti. Inoltre, i pagamenti sono sicuri, le spedizioni assicurate e hai a disposizione un servizio di assistenza pre e post-vendita.

Per maggiori informazioni contattaci subito. Puoi farlo chiamando i numeri 0721.1626665 o 0721.831292, il numero verde 800660730, via e-mail (info@allforfood.com) oppure usando la nostra chat online.

Su AllForFood.com trovo prodotti Made in Italy?

Sì, la nostra azienda punta da sempre sul Made in Italy e ben il 98% del nostro catalogo è composto da prodotti italiani.

Qual è la capacità di vasca delle planetarie proposte da AllForFood?

Si va da 3 a 100 litri, con modelli adatti ad un uso domestico e professionale, anche per grandi utenze.

Posso pagare la mia impastatrice planetaria con bonifico?

Sì, per le transazioni AllForFood ti mette a disposizione diverse soluzioni: carta di credito, PayPal, bonifico e pagamento alla consegna (con anticipo del 30% e saldo in contrassegno). Tutti i dettagli nella pagina “Pagamenti”.